Settembre 2020

Cass. pen. Sez. III, Sent., 23 settembre 2020, n. 26517 – Pres. Izzo, Rel. Cons. Socci – Escluso il danno patrimoniale lieve se la refurtiva ha un valore di 85 euro

Decidendo di un furto in un esercizio commerciale di detersivi per un valore complessivo di €. 85,00, la Cassazione esclude l’attenuante del danno patrimoniale di minima entità, sostenendo che perché possa ricorrere tale ipotesi occorre che la rilevanza del fatto… Leggi tutto »Cass. pen. Sez. III, Sent., 23 settembre 2020, n. 26517 – Pres. Izzo, Rel. Cons. Socci – Escluso il danno patrimoniale lieve se la refurtiva ha un valore di 85 euro

Cass. Civ., SS.UU., 30 aprile 2020, n. 8434 – Pres. Mammone, Est. Cosentino – Concessione del lastrico solare per l’installazione di impianti di radiotelefonia

Il programma negoziale con cui il proprietario di un lastrico solare intenda cedere in godimento ad altri, a titolo oneroso, la facoltà di installarvi e mantenervi per un certo tempo un ripetitore, o altro impianto tecnologico, con il diritto di… Leggi tutto »Cass. Civ., SS.UU., 30 aprile 2020, n. 8434 – Pres. Mammone, Est. Cosentino – Concessione del lastrico solare per l’installazione di impianti di radiotelefonia

Cass. civ. Sez. I, Ord., 17 settembre 2020, n. 19330 – Pres. Giancola, Rel. Cons. Scotti – L’assegno di divorzio decorre dal passaggio in giudicato della sentenza

L’assegno di divorzio, trovando la propria fonte nel nuovo status delle parti, rispetto al quale la pronuncia del giudice ha efficacia costitutiva, decorre dal passaggio in giudicato della statuizione di risoluzione del vincolo coniugale.Il giudice che si avvale della previsione… Leggi tutto »Cass. civ. Sez. I, Ord., 17 settembre 2020, n. 19330 – Pres. Giancola, Rel. Cons. Scotti – L’assegno di divorzio decorre dal passaggio in giudicato della sentenza

Cass. Civ., Sez. Lavoro, 28 aprile 2020, n. 8263 – Pres. Manna, Rel. Cons. Calafiore – Divorzio. Criteri di attribuzione delle quote della pensione di reversibilità

In tema di divorzio per quanto riguarda i criteri di attribuzione delle quote della pensione di reversibilità, accanto al criterio primario della durata dei matrimoni di cui all’art. 9, comma 3, della legge n. 898/1970, sono stati enunciati, sulla base… Leggi tutto »Cass. Civ., Sez. Lavoro, 28 aprile 2020, n. 8263 – Pres. Manna, Rel. Cons. Calafiore – Divorzio. Criteri di attribuzione delle quote della pensione di reversibilità

Cass. civile, Sez. Unite, sent.18 settembre 2020, n. 19597 – Pres. Mammone, Rel. Cons. Nazzicone – Nella pattuizione degli interessi moratori le parti sono tenute al rispetto del limite usurario

Il Palazzaccio si pronuncia, a seguito della ordinanza di rimessione della prima sezione del 22.10.2019, sulla spinosa questione della rilevanza degli interessi moratori ai fini della disciplina di contrasto all’usura.L’art. 1 della legge n. 108 del 1996, che prevede la… Leggi tutto »Cass. civile, Sez. Unite, sent.18 settembre 2020, n. 19597 – Pres. Mammone, Rel. Cons. Nazzicone – Nella pattuizione degli interessi moratori le parti sono tenute al rispetto del limite usurario

Corte Costituzionale, sent. 10 luglio 2020 n. 145 – Pres. Cartabia – Mancato mantenimento della prole. Sanzione amministrativa pecuniaria ed illecito penale non concorrono fra loro

Non fondate, in riferimento agli artt. 3, 25, comma 2, e 117, co. 1, Cost., le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 709-ter comma 2, n. 4),, c.p.c., nella parte in cui prevede l’irrogazione della sanzione amministrativa pecuniaria, da un minimo… Leggi tutto »Corte Costituzionale, sent. 10 luglio 2020 n. 145 – Pres. Cartabia – Mancato mantenimento della prole. Sanzione amministrativa pecuniaria ed illecito penale non concorrono fra loro