Cass. civ. Sez. VI – 2, Ord., 9 novembre 2020, n. 25077 – Pres. Lombardo, Rel. Cons. Tedesco – L’interesse del successibile ex lege ad impugnare il testamento

L’interesse del successibile ex lege a impugnare il testamento non può essere negato in forza della considerazione, teorica e astratta, che potrebbero esistere altri successibili. L’interesse del successibile potrebbe essere disconosciuto solo in presenza di un chiamato “noto” che lo preceda nell’ordine successorio.
Testamento – Rif. Leg. art. 572 cod. civ.